Ecografia

Sede

Città Ospedaliera - Contrada Amoretta

Piano primo - Settore A

Attività

INDAGINI DIAGNOSTICHE


- Ecocolordoppler organi addominali e pelvici

- Ecocolordoppler tronco spleno-portale*

- Ecocolordoppler arterie renali*

- Ecocolordoppler organi superficiali

- Ecografie endocavitarie (studio della prostata con sonda biplanare;studio delle patologie  funzionali ed organiche del canale ano-retto con sonda radiale a 360°)  
Per ulteriori dettagli clicca
QUI

- Ecografie con mezzo di contrasto di seconda generazione
Per ulteriori dettagli clicca
QUI

- Ecografie apparato digerente (reflusso gastro-esofageo e stenosi pilorica; malattie infiammatorie croniche intestinali anche con mezzo di contrasto orale)*

- Ecografie tessuto adiposo sottocutaneo e viscerale*

- Ecografie muscolo-scheletriche ed articolari integrate dal power Doppler (studio del panno sinoviale nelle malattie infiammatorie croniche articolari)

STUDI ELASTOGRAFICI*

- Studio elastosonografico delle strutture superficiali (in  particolare la valutazione strutturale dei noduli e micronoduli della tiroide; valutazione dei noduli mammari; formazioni sottocutanee; lesioni del testicolo)

- Studio elastosonografico real-time del fegato (per la valutazione della fibrosi epatica)

- Studio elastosonografico real-time della  prostata (studio dei noduli periferici)

 

INDAGINI INTERVENTISTICHE

- Biopsie ecoguidate organi addominali

- FNAB ecoguidate su strutture superficiali

- Drenaggi ecoguidati

- ROLL (ricerca lesioni occulte) in collaborazione con la medicina nucleare*

- Alcolizzazione del nodulo cistico della tiroide*

Allegati


Numeri Telefonici

Responsabile:   0825 203126

Dirigenti Medici:   0825 203247

Accettazione:   0825 203242

CUP Aziendale:   0825 203294

Fax:   0825 203126

E - mail:   Dr.Luigi Monaco

Personale

Responsabile:   Dr. Luigi Monaco

Personale Medico:   Dr. P. Cataffo
Dr. E. Di Lullo
Dr.ssa C. Rizzo
Dr. D. Volino

Caposala:  

Personale Supporto:   sig.ra F. Rosania
sig.ra A. Napolitano
sig.ra O. Pellecchia

Accettazione Dipartimentale:   N. Falco

Orari

Ambulatorio:
 


Per i pazienti esterni l'attività ecografica viene effettuata previa prenotazione tramite il CUP Aziendale dal lunedì al venerdì


CHIARIMENTI

 

* Doppler spleno-portale: lo studio ecografico del sistema portale, integrato dall'impiego dei moduli Doppler pulsato, color-e power Doppler, consente di ottenere valutazioni di tipo morfologico e i carattere funzionale in  particolare emodinamiche. Tale studio è indicato in  particolare  nei soggetti con  epatopatia cronica; nello studio dell'ipertensione portale; nella ricerca di circoli collaterali; nei soggetti in  lista di attesa  per trapianto epatico e nei soggetti trapiantati.

* Doppler arterie renali: lo studio delle arterie renali integrato dal Doppler pulsato è rivolto ai pazienti con ipertensione reno-vascolare e nei soggetti trapiantati di rene. L'ipertensione reno-vascolare è definita come quella forma di ipertensione caratterizzata dalla riduzione emodinamicamente significativa di perfusione renale conseguente ad una stenosi di un'arteria renale o di un suo ramo.

* Lo studio del reflusso gastro-esofageo: viene eseguito nei piccoli pazienti previo riempimento gastrico (ingestione di latte) ed ha il compito di differenziare il semplice rigurgito dal reflusso gastro-esofageo patologico.

* Lo studio delle anse intestinali è indicato in  particolare nelle malattie infiammatorie croniche sia per la studio della parete e sia per le eventuali complicanze proprie della malattia; a volte viene utilizzato la distensione delle anse previa ingestione di contrasto orale.

* Lo studio del tessuto adiposo viene eseguito sia per l'accumulo sottocutaneo e sia per la valutazione in sede addominale (grasso viscerale) significativo quest'ultimo nei pazienti con sindrome metabolica.

* La ROLL (acronimo inglese di "Radioguided Occult Lesion Localization"): è indagine interventistica rilevatasi utile nel reperimento chirurgico delle lesioni mammarie ed inoltre dei linfonodidi ecograficamente visualizzabili, ma clinicamente non  palpabili, nelle metastasi linfonodali da carcinoma tiroideo e nei linfomi. La tecnica si basa sull'iniezione ecoguidata intranodale di macroaggregati di albumina marcati con 99 mTc e successiva asportazione chirurgica dei linfonodi marcati, mediante uso di sonda per chirurgia radioguidata. L'applicazione ai linfonodi di tale metodica da noi sperimentata è stata pubblicata sulla rivista scientifica JEI).

* L'alcolizzazione del nodulo tiroideo si basa sull'iniezione ecoguidata di alcol etilico all'interno del nodulo tiroideo: l'etanolo provoca necrosi coagulativa e trombosi dei piccoli vasi determinando una significativa riduzione del volume nodulare con scarsa frequenza delle recidive. Nel nostro Servizio  viene effettuato l'alcolizzazione nei noduli cistici o a struttura prevalentemente fluida che recidivano dopo una prima aspirazione semplice.


* L'elastografia rappresenta una nuova applicazione ecografica innocua ed immediata; viene utilizzata sia per valutazioni colorimetriche (qualitative) per la definizione della rigidità delle lesioni superficiali (la rigidità è il segno elastografico di malignità) e sia per valutazioni quantitative sul fegato (valori in KPa) per la stadiazione della fibrosi e quindi per l'evoluzione delle patologie epatiche verso la cirrosi, riducendo pertanto la necessità di esecuzione delle biopsie epatiche.