Chirurgia Generale

Breast Unit

Sede

Citta' Ospedaliera - Contrada Amoretta

 

Piano quarto - Settore A   

Settore A

 

La BREAST UNIT rappresenta l'approccio assistenziale interdisciplinare e multiprofessionale per la diagnosi e la cura delle patologie neoplastiche della mammella.

La BREAST UNIT dell'AORN "San Giuseppe Moscati" di Avellino si trova al IV° piano del settore A presso l'UO di Chirurgia d'Urgenza.

 

Numeri Telefonici

Responsabile
 
Dirigenti Medici
 
Referente                                                   0825 203374
 

 

Personale

Responsabile                                      Dr. P. Porcile
 
Dirigenti Medici                                 Dr. Carlo Iannace

Coordinatrice Infermieristica         Diodala Guerriero

 

I collaboratori della Breast Unit

Dott Carmelo Natale, Anestesista
Dott Biagio Gagliardi, Radiologo Responsabile Servizio Risonanza Magnetica
Dott Domenico Volino, Radiologo
Dott Marcella Buono, Radiologo
Dott Giovanni De Chiara, Ambulatorio Citologia aspirativa
Dott Luigi Panico, Anatomia-patologica
Dott Maria Lepore, Anatomia-patologica
Dott Noè De Stefano, Anatomia-patologica
Dott Giuseppe Colantuoni, Oncologia medica
Dott Emanuela Rossi, Oncologia medica
Dott Paolo Miletto, Medicina nucleare
Dott Paola Varrella, Medicina nucleare



 

Orario Ambulatorio


Martedì 11.30 - 14.00

Venerdì 17.00 - 20.00

Prima visita senologica prenotare tramite CUP

Visita di controllo prenotare al numero 0825/203258


 

Attività

Ogni anno in Italia vengono diagnosticati circa 38.000 nuovi casi di tumore al seno; si tratta del tumore più frequente nel sesso femminile, rappresentando uno dei maggiori problemi della Sanità Pubblica. Il seno ha assunto, soprattutto nel corso degli ultimi due secoli, un'importanza sempre maggiore nell'espressione femminile dell'essere donna; esso rappresenta il principale simbolo della femminilità, sessualità, maternità, bellezza, per cui subirne l'asportazione, seppur solo di un quadrante, può generare una sensazione di perdita di un'importante parte di sé, determinando un'alterazione dell'immagine corporea, che si traduce in senso di insicurezza, in quanto non ci si sente una donna a tutti gli effetti, ma una "donna a metà".

La notizia positiva è che oggi, grazie alla possibilità di una diagnosi precoce, ad una sempre maggiore sensibilizzazione allo screening di massa e all'affinamento delle terapie chirurgiche e adiuvanti, nonostante il continuo aumento dell'incidenza, si assiste ad un netto incremento della sopravvivenza con buone possibilità di guarigione: infatti 8 donne su 10 riescono a superarlo.

Tale sopravvivenza deve avere, quindi, come naturale conclusione, la migliore qualità di vita della paziente. A tal proposito, la storia clinica della donna con tumore al seno richiede un intervento interdisciplinare e multiprofessionale che vede insieme vari specialisti ed operatori, i quali costituiscono la Breast Unit.

                                                                          

                                                                                                       

                                                                           BREAST UNIT

                                                                                             Sala d'attesa Breast Unit


Le Associazioni donne operate al seno

AMDOS (Associazione Meridionale Donne Operate al Seno)

AGATA' (Associazione Generale Attività Terapeutica Anticancro)
Le Associazioni donne operate al seno sono nate dall'impegno e dalla volontà di persone colpite dal cancro, dai volontari, dai medici specialisti che mettono a disposizione le loro esperienze e competenze.

Scopi delle Associazioni sono
a) diffondere la cultura della prevenzione
b) dare aiuto e assistenza ai malati e alle famiglie
c) accompagnare e consigliare il malato sin dalla diagnosi, per tutto il percorso di cura
d) fornire assistenza legale per pratiche di riconoscimento invalidità civile
Sarà lo Staff della Breast Unit a mettere in contatto il malato con le Associazioni, a seconda della residenza e delle necessità di quest'ultimo


Campi di interesse
a) Patologia mammaria benigna
b) Patologia mammaria maligna
c) Ricostruzione mammaria post-mastectomia
d) Rimodellamento mammario post-quadrantectomia
e) Correzioni volumetriche e di posizione della mammella (mastoplastica riduttiva, mastoplastica additiva, mastopessi)
f) Ogni campo di applicazione della chirurgia plastica e ricostruttiva (addominoplastica, lifting, ecc)