Ricoveri


Ricovero Ospedaliero
Il ricovero ospedaliero segue modalità diverse a seconda che si tratti di patologie urgenti o di emergenza, di patologie non urgenti, per le quali è possibile un ricovero di elezione o ordinario, oppure per trattamenti ospedalieri a regime diurno Day Hospital - Day Surgery.

Ricovero d'Urgenza ed Emergenza
La risposta all'emergenza viene assicurata dalla sede di Pronto Soccorso che è attiva 24 ore su 24. La sede del Pronto Soccorso Medico Chirurgico è in Contrada Amoretta.
Triage                   0825 203278
Area Medica         0825 203322
Area Chirurgica    0825 203729


Modalità di Attivazione
Il ricovero urgente avviene tramite:
Accesso Diretto: il cittadino si reca al P.S. con mezzo proprio.
Trasporto Assistito: il cittadino accede al P.S. tramite autoambulanza 118 o CMR.
Ad ogni accesso è garantito:
• visita medica;
• eventuali indagini clinico diagnostiche;
• prescrizione terapeutica domiciliare (in caso di dimissione);
• ricovero in ospedale. In caso di ricovero, ogni paziente è accompagnato presso i Reparti dal personale dipendente. Per l'identificazione del paziente viene applicato un bracciale elettronico che consente, con un codice a barre in esso contenuto, di richiedere telematicamente esami e consulenze;
• trasporto protetto presso altri istituti di cura; si garantisce il trasporto presso altri Ospedali o centri specialistici di eccellenza regionali con autoambulanza e personale proprio, in caso di mancanza posti letto e per altre necessità.
Il Pronto Soccorso è finalizzato alla gestione dei problemi:
- sanitari acuti critici
- sanitari acuti non critici.
Non rientrano fra i compiti del Pronto Soccorso le gestione dei problemi:
- sanitari acuti di pertinenza della medicina di base
- sanitari subacuti e cronici
Pertanto, non rivolgersi al Pronto Soccorso:
• per ottenere la compilazione di ricette e/o di certificati;
• per ottenere controlli clinici non motivati da situazioni urgenti;
• per evitare di interpellare il proprio medico curante;
• per ottenere prestazioni che potrebbero essere erogate presso
servizi ambulatoriali (in questi ultimi casi viene comunque eseguito un trattamento sintomatico provvisorio ed impostato un programma diagnostico/terapeutico);
• per comodità, per abitudine, per evitare il pagamento del ticket.

Triage
All'arrivo al Pronto Soccorso, il cittadino riceve un'immediata valutazione del livello di urgenza da parte di infermieri specificamente formati, con l'attribuzione del codice colore che stabilisce la priorità di accesso alle cure in base alla gravità del caso e indipendentemente dall'ordine di arrivo in ospedale.
Tale metodica è denominata "Triage" ed è finalizzata ad evitare le attese per i casi urgenti. Il Triage non serve a ridurre i tempi di attesa bensì a garantire che i pazienti estremamente gravi, non debbano attendere minuti preziosi per la vita.

Ricovero programmato o di elezione
L'Azienda Ospedaliera garantisce il ricovero in elezione o programmato per patologie non urgenti.
Il ricovero può essere proposto da:
- Medico di Medicina Generale
- Medico di Guardia Medica
- Specialista ambulatoriale

Modalità di accesso
Al ricovero programmato ordinario o di elezione si accede, previa visita specialistica ambulatoriale ospedaliera dell'Unità Operativa di riferimento. Il medico specialista, qualora confermi la necessità del ricovero, assegna al paziente la prima data disponibile rilevata attraverso il sistema informatico che garantisce, tra l'altro, la trasparenza e l'equità della prenotazione.
È possibile che presso alcune Unità Operative, per eccessiva domanda si possano creare liste di attesa.
Il giorno del ricovero, il paziente deve recarsi direttamente presso l'Unità Operativa di ricovero, muniti di apposita impegnativa, di un documento di riconoscimento o tessera sanitaria e del codice fiscale. Il personale addetto compilerà la Cartella clinica al momento del ricovero.
All'ingresso dell'Unità Operativa di ricovero il personale infermieristico accoglie il paziente assegnandogli la stanza di degenza e gli fornisce tutte le principali indicazioni da seguire durante il ricovero.
È necessario portare l'occorrente per la toilette, la biancheria personale e gli accessori indispensabili durante la permanenza in ospedale. Si consiglia di tenere con sé, durante il ricovero, gioielli, oggetti di valore, somme ingenti di denaro. L'uso del cellulare è consentito ma deve essere limitato allo stretto necessario sia per il rispetto degli altri degenti sia per evitare interferenze con apparecchiature sanitarie. In tutti i locali ospedalieri è vietato fumare.