Medicina Legale

U.O. MEDICINA LEGALE

Dirigente Dott.ssa Carmen Sementa

 

Recapiti:

Tel. 0825/203058 - 0825/203083

Telefax 0825/203083

Mail: medicinalegale@aosgmoscati.av.it

Pec: medicinalegale@cert.aosgmoscati.av.it

 

L'U.O. Medicina Legale dell'A.O.R.N. San Giuseppe Moscati di Avellino è da sempre impegnata, tramite attività di collaborazione multidisciplinari, alla gestione del contenzioso aziendale. Unitamente all'U.O.C. Affari Legali, che ne detiene la responsabilità, collabora alla gestione dei sinistri aziendali. In tale linea di attività l'U.O. Medicina Legale ha il compito di redigere di pareri e relazioni medico-legali utili ad accertare il nesso di causalità tra gli eventi e i danni lamentati dai presunti danneggiati e necessari alla costituzione in giudizio dell'Ente nei procedimenti giudiziari e stragiudiziali. L'Ufficio di Medicina Legale, anche con il coinvolgimento delle professionalità specialistiche interne aziendali, provvede alla valutazione medico-legale del rischio di soccombenza e alla quantificazione dei danni patrimoniale e non patrimoniale in base alla natura giuridica degli stessi.

Le risultanze dell'istruttoria dei sinistri analizzati dagli uffici preposti vengono poi condivise con la direzione strategica nel Comitato Valutazione Sinistri, di cui l'U.O di Medicina Legale è parte integrate.

La funzione della U.O. di Medicina Legale negli ambiti dei procedimenti giudiziali pendenti sull'Azienda, si esplica, altresì, all'interno del Comitato Valutazione Sinistri (CVS), con la finalità di superare le difficoltà soprattutto fra la componente gestionale-amministrativa e quella tecnico-sanitaria, valutando, in presenza di richiesta di risarcimento danni, le eventuali responsabilità e la valenza economica che ne deriva, in relazione anche all'assicurazione stipulata dall'Azienda.

Ancora, la partecipazione attiva e il coordinamento del Comitato Valutazioni Sinistri (effettuati a mezzo di convocazione delle riunioni, partecipazione all'istruttoria dei casi, redazione di parere tecnico fondato su: studio degli atti, acquisizione di ulteriore documentazione medica, convocazione della parte istante a visita medica, corrispondenza proficua con le U.O. coinvolte in ogni singolo sinistro, interfaccio costante con le compagnie assicuratrici laddove i sinistri risultavano coperti da polizza, redazione dei verbali delle riunioni), ha consentito, negli anni, di addivenire a decisioni interne utili a:

-          ridurre il contenzioso aziendale;

-          individuare aree di criticità della gestione del paziente;

-          valutare strategie organizzative alternative.

In sintesi l'attività medico-legale, in riferimento al contenzioso aziendale, ha lo scopo di fornire strumenti efficaci alla riduzione della sinistrosità aziendale e al significativo risparmio di spesa dell'Ente.

 

Tra le linee di attività dell'U.O. Medicina Legale, in ottemperanza del DPCM 12 gennaio 2017 (nuovi LEA) che sancisce che l'attività medico-legale sia volta alla gestione del contenzioso aziendale e alla formazione degli operatori/cittadini e rientri tra le prestazioni garantite dal Servizio Sanitario Nazionale (Area "Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica-G2; G4") - le linee di attività dell'U.O. Medicina Legale, da tempo intraprese, vi sono:

-          Sezione Medicina Assicurativa:

a)       elaborazione di pareri medico-legali in materia di responsabilità professionale sanitaria nell'ambito del contenzioso aziendale stragiudiziale e giudiziale;

b)      Ufficio Gestione Sinistri e Comitato Valutazione Sinistri per garantire la valutazione rapida, diretta e pluridisciplinare di ogni singolo sinistro al fine di ridurne l'impatto economico, limitare il contenzioso giudiziale e coadiuvare la politica di autoritenzione assicurativa aziendale;

c)       Aggiornamento costante della piattaforma SIMES/NSIS rispetto all'adempimento dei flussi informativi riferiti alle denunce dei sinistri aziendali.

 

-          Sezione Medicina Necroscopica: supporto tecnico alla richiesta ed all'espletamento di Riscontri Diagnostici. Organizzazione e gestione sala settoria anche per la ricezione e conservazione delle salme traslate su disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente in ottemperanza al Regolamento di Polizia Mortuaria.

 

-          Sezione Bioetica: 

A.     Comitato Etico Campania Nord (aggiungere link sito web Moscati sezione "Comitato Etico");

B.      Consulenza di bioetica clinica, quale ponte tra CE-Campania NORD e Azienda per la rapida risoluzione di dilemmi bioetici inerenti: eutanasia, accanimento terapeutica, IVG prima e dopo 90 giorno, cure palliative, procreazione medicalmente assistita, chemioterpia e chirurgia oncologia, etica dell'economia, etica del farmaco etc.

 

-          Sezione Ricerca e formazione:

a.       Istituzione di un osservatorio di malpractice aziendale finalizzato alla prevenzione del rischio giudiziario ed assicurativo, con stesura di relazione consuntiva per le annualità 2016-2017-2018-2019-2020;

b.       Attività di formazione in ambito di responsabilità professionale sanitaria, sicurezza delle prestazioni sanitarie, in situazioni particolari (violenza di genere, maltrattamento, abuso, sinistri stradali), nonché di tematiche di bioetica e sperimentazioni cliniche farmacologiche e dispositivi medici.

 

Dal 2019 la dott.ssa Carmen Sementa, attuale dirigente dell'U.O. Medicina Legale è coordinatore amministrativo dell'Ufficio di Segreteria Centrale del Comitato Etico Campania Nord, di cui l'AORN San Giuseppe Moscati di Avellino è sede da oltre un quinquennio.

Linee guida UO Medicina Legale


Linee guida UO Medicina Legale