News

Torna alla pagina
«Indietro

ALIMENTAZIONE DURANTE I TRATTAMENTI DI CHEMIOTERAPIA - RIPARTE IL PROGETTO "LA CUCINA ENTRA IN ONCOLOGIA"

L'ottava edizione sarà presentata il 18 settembre, alle ore 9,30, nell'aula multimediale della Città ospedaliera

L'Unità Operativa di Oncologia Medica dell'Azienda Ospedaliera "San Giuseppe Moscati" di Avellino ripropone anche quest'anno "La cucina entra in Oncologia", il progetto di educazione alimentare rivolto a pazienti sottoposti a trattamenti di chemioterapia. L'iniziativa sarà presentata nei dettagli  lunedì 18 settembre, presso l'aula multimediale della Città ospedaliera (contrada Amoretta, primo piano, settore B, aula attigua all'aula magna), con inizio alle ore 9,30. Dopo i saluti del Direttore Generale dell'Azienda "Moscati", Angelo Percopo, e del Direttore Sanitario, Maria Concetta Conte, illustreranno le novità di questa ottava edizione il Direttore del Dipartimento di Onco-Ematologia, Cesare Gridelli, e tutti i partner che hanno offerto la loro collaborazione: la titolare di "On Site Architettura e Design", Palmina Grassi, la titolare di Bio 2000, Maddalena Mancasi, il direttore responsabile della Despar "Fratelli Petraglia" di Torrette di Mercogliano e il responsabile dell'Associazione Terra Terra di Avellino. Moderati dal giornalista de Il Mattino Annibale Discepolo e dal dirigente medico dell'Unità operativa di Dietologia e Nutrizione, Amodio Botta, oncologi e psicoterapeuti illustreranno i principi fondamentali di una corretta alimentazione, adeguata ad affrontare i malesseri provocati dalla malattia o gli effetti collaterali delle cure. Previsto, inoltre, un focus su emesi e anoressia da chemioterapia e sull'incidenza dello stile di vita sul tumore alla mammella. Sarà presente all'incontro di presentazione anche Franca de Filippis, chef del ristorante "La Pergola" di Gesualdo,che quest'anno terrà le lezioni pratiche ai pazienti che hanno aderito al progetto.

17/09/2017