Comitato Aziendale Donazione Organi

Comitato Aziendale Donazione Organi

Che cos'è un trapianto
la sostituzione di un organo o tessuto malato con uno che funziona adeguatamente. E'una tecnica medica già sperimentata che dà ottimi risultati per i riceventi, però necessita esclusivamente dell'esistenza di donatori.

Chi necessita di un trapianto
Persone ammalate che soffrono di un danno irreversibile in uno dei loro organi non curabile con alcun tipo di trattamento medico. Queste persone necessitano di un trapianto per continuare a vivere. Il trapianto apre la porta alla speranza perché spesso rappresenta l'unica soluzione per evitare la morte o per dare una migliore qualità di vita. Per migliaia di persone in Italia questa porta rimane chiusa, tu puoi aiutarli. Vai alla tua ASL e dichiara la tua volontà per la donazione.

Qual è il processo della donazione- trapianto
In Italia la donazione e il trapianto sono regolate da leggi che garantiscono sia l'atto della donazione che l'accesso al trapianto.
In ospedali accreditati opera, secondo legge, una Commissione preposta all'osservazione della morte cerebra!e, condizione indispensabile per i! prelievo di organi.
Successivamente il coordinatore locale:
- ricerca l'eventuale adesione al CNT qualora manchi, consulta la famiglia circa la volontà della persona deceduta in relazione alla donazione. Se la persona deceduta e a disposizione delle autorità giudiziali richiede,anche,al magìstrato il nulla osta
- procede alla tipizzazione di organi e tessuti per l'allocazione degli stessi:
informa il Centro di Riferimento Regionale Nazionale dei Trapianti che stabiliranno la destinazione degli organi.


Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio coordinatore locale dr. V. Galluccio, oppure al Numero Verde 800.20.20.23 istituito dalla Regione Campania attivo dal (LUN al VEN ore 10-16)