Cellule Staminali Cordone Ombelicale

Procedura per la Conservazione del Cordone Ombelicale

 

Cellule Staminali Cordone ombelicale

Il sangue del cordone ombelicale
Il cordone ombelicale, che.normalmente viene gettato, contiene sangue ricco di cellulestaminali,le stesse del midollo osseo. Una donna che decide di donare quel sangue offre a tante persone malate una speranza in più di guarire e tornare alla vita.


Come avviene il prelievo del sangue dal cordone ombelicale?
Si tratta di un'operazione semplice e rapida, che non procura alcun rischio o sofferenza sia per il neonato,che per la madre, perché avviene quando il parto è stato già espletato.

La donazione del sangue del cordone ombelicale
A decorrere da quest'anno l'Azienda Ospedaliera "San Giuseppe Moscati" di Avellino è stata autorizzata ad essere Centro di raccolta sangue cordone ombelicale afferente alla Ba.S.C.O. della Campania con sede all'Ospedale Pausilipon di Napoli.


Per ulteriori informazioni
A.O. San Giuseppe Moscati
Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia
Responsabile
Dr. Giovanni Gerosolima
Teíefono 0825 203434/203428

 

 

Procedura per la Conservazione del Cordone Ombelicale ad uso Autologico.

 

Oltre alla donazione è possibile la conservazione del cordone ombelicale ad uso autologo.

 

Quali sono le pratiche amministrative, da avviare un mese prima della data presunta del parto, per essere autorizzati all’esportazione di campione di sangue del cordone ombelicale ad uso autologo?

 

I diretti interessati, già in possesso del kit di raccolta, fornito dalla banca prescelta, dopo aver compilato e sottoscritto i moduli scaricabili da questo sito, si recano presso gli Uffici della Direzione di Presidio (ore 9.00-13.00 dal lunedi al venerdi), siti al 1° piano settore B, C.da Amoretta – Avellino, consegnando:

 

il modulo di richiesta di autorizzazione all'esportazione (all. 2)

il modulo informativo per il counselling (all. 3)

la liberatoria (all. 3 parte B)

l’informativa sulla privacy (all. 3 parte C)

il modulo di “avvenuto counselling” (all. 3 parte A)

i referti degli esami effettuati dalla madre (HBsAg, anti HCV, anti HIV 1 e 2)

certificato di conformità del kit di raccolta ai requisiti prescritti, fornito dalla banca prescelta

la ricevuta di pagamento del ticket di euro 200,00

 

Il pagamento del dovuto ticket può avvenire presso gli sportelli del Cup ticket, siti al piano terra, settore A, dalle ore 8.15 alle ore 12.00, tutti i giorni compreso il sabato, e dalle ore 15.15 alle ore 17.00 tutti i giorni, escluso il sabato, previa esibizione di fotocopia della richiesta di autorizzazione (all. 2), debitamente compilata e sottoscritta.

 

Il dirigente sanitario della Direzione di Presidio effettuerà ai genitori il counselling previsto dalla normativa nazionale in merito ad una corretta informazione sull’esportazione del sangue del cordone ombelicale per conservazione autologa, al termine del quale verrà rilasciata l’autorizzazione richiesta.




Documenti da compilare per la conservazione del cordone ombelicale